Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Quinto posto assoluto per la Rari Bogliasco U17

I ragazzi di Sbolgi si consolano con la vittoria contro l’Arechi. Gavazzi premiato come miglior marcatore

Si conclude con una vittoria la finale scudetto di Civitavecchia, per la Rari Nantes Bogliasco Under 17 che sconfigge la TgGroup Arechi (8-9) che vale il quinto posto assoluto.

Felice l’allenatore Marco Sbolgi: “Un piazzamento del genere non era neanche preventivabile all’inizio quindi siamo molto soddisfatti. La squadra avrebbe meritato molto di più, ma abbiamo buttato via la partita contro la Telimar. L’esperienza di quest’anno ci servirà da insegnamento per il futuro. Comunque le basi sono ottime”.

La Rari ha affrontato l’Arechi con una squadra rattoppata e stanca, oltre ad essere demotivata dalla batosta della partita precedente. La differenza l’hanno fatta il primo e l’ultimo quarto con i bogliaschini subito avanti 3-1 che poi mantengono le due misure di vantaggio nella fase centrale del match e resistono nell’ultima frazione spuntandola alla fine di un solo gol.

Su tutti spicca la prestazione di Gavazzi, anche per lui una stagione piena di impegni culminata con il premio come miglior marcatore delle finali con ben 17 reti.