Politica

Pd Genova, preoccupazione per lo scorporo dei comuni dal collegio elettorale

Genova. Il PD genovese esprime profonda preoccupazione per la proposta dei collegi elettorali per l’elezione della Camera dei Deputati che inserisce nel collegio Liguria 3 con l’intera provincia di La Spezia buona parte dei comuni della provincia di Genova”. Questa la nota di Alessandro Terrile, segretario del Pd di Genova.

“Dei 67 comuni della città metropolitana di Genova, 7 oltre al capoluogo andrebbero a costituire il Collegio di Genova, i restanti 59 sarebbero accorpati al Collegio di La Spezia. Il fatto che il territorio della città metropolitana di Genova sia sostanzialmente spalmato su due collegi diversi non fa che indebolire il concetto di stesso di area metropolitana, e lacera un rapporto tra il capoluogo genovese e i comuni della sua cintura legati a Genova per ragioni storico demografiche, socioeconomiche e culturali”.

“Auspichiamo che il legislatore e il Governo assumano la specificità delle aree metropolitane nel loro complesso, e di quella genovese in particolare, quale criterio aggiuntivo per la definizione dei collegi”.

Più informazioni