Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Partecipate, Alternativa Tricolore: “Solidarietà ai lavoratori, il Comune ritiri la delibera”

Genova. “Se le segreterie dei partiti non decidono di ritirare il sostegno alla Giunta di centrosinistra del sindaco di Sel Marco Doria, auspichiamo che sia la ‘piazza’ a farlo, per cui tutta la nostra solidarietà ai lavoratori delle partecipate che sciopereranno contro la politica dissennata di un sindaco la cui maggioranza è tenuta in vita da un unico partito”. Lo scrive in una nota la segreteria provinciale di Alternativa Tricolore.

“E’ semplicemente insensato continuare a mantenere in vita un’Amministrazione che, o non decide oppure fa scelte che penalizzano la città in tutti i suoi settori: dalla sanità alle industrie, alla sicurezza,un Amministrazione che,in nome del ‘buonismo a senso unico’ promuove la discriminazione nei confronti dei propri cittadini a vantaggio degli extracomunitari che a Genova e in Liguria godono di tutti i diritti e privilegi. E’il momento di cambiare e lo sciopero degli operatori delle partecipate può essere un autentico segnale contro chi con delibere votate a ‘porte chiuse’ taglia i salari”, prosegue la nota.

Alternativa Tricolore chiede infine: “che la delibera ‘capestro’ venga ritirata e che il Comune ascolti il parere dei Sindacati che già avevano manifestato la propria contrarietà perché il costo del lavoro non stà nello sperpero delle partecipate,come ritiene la stampella targata Udc, ma sono le scelte di Doria e della sua Giunta il vero problema.”La Segreteria Provinciale di Alternativa Tricolore Genova”.