Temperature bollenti

Meteo, Liguria nella morsa di caldo e afa: forse una pausa tra mercoledì e giovedì previsioni

Liguria. In attesa del previsto, ma ancora incerto, cedimento temporaneo dell’alta pressione, che viene collocato tra mercoledì e giovedì, questo inizio settimana fa il suo esordio accompagnato da un contesto meteo-climatico praticamente identico a quello dei giorni scorsi, con l’anticiclone africano che, dalla Spagna, si corica letteralmente sulle regioni centro-settentrionali dell’Italia mantenendo i cieli prevalentemente sgombri da nubi e le temperature diurne che oscillano un po’ su tutta la penisola fra 30 e 38 gradi.

Il centro Limet spiega che sulla nostra regione, fatta eccezione per la possibilità di qualche temporale di calore in montagna, non sono previsti particolari cambiamenti, se non un aumento significativo, giorno dopo giorno, della temperatura superficiale del mare che, proprio in queste ultime 24 ore, ha raggiunto il picco massimo di 28 gradi registrati dalla Boa di Capo Mele.

Anche quest’oggi, dunque, sono attese temperature che potranno oscillare fra 28 e 32/33 gradi e un tasso igrometrico medio o medio/alto che renderà il clima piuttosto afoso e un disagio certamente avvertito dalle fasce più deboli che dovranno prestare maggiore attenzione durante le ore più calde della giornata.

Per il proseguo della settimana, come anticipato, è previsto un parziale e temporaneo cedimento dell’alta pressione, specialmente al nord dove sono attesi, in particolare su Alpi, Prealpi e Pianura Padana temporali anche di forte intensità. In Liguria, con grande probabilità, assisteremo a un aumento dell’instabilità pomeridiana delle zone interne e qualche nube in più lungo la costa.

Più informazioni