Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Il Circolo Nautico Rapallo presenta le regate d’estate

Partecipanti in costante crescita nell’ultimo biennio

Rapallo. Dopo il grande successo del 19° Trofeo Dinghy Città di Rapallo tenutosi in marzo, c’è fermento presso il Circolo Nautico Rapallo per i prossimi eventi sportivi che partono proprio in questo week end con la tredicesima edizione del Trofeo Isola del Tino.

Un appuntamento atteso anche per la sua peculiarità. Saranno tre i percorsi di regata possibili: dal più accessibile, riservato ai meno competitivi e alle famiglie che andrà da Rapallo a Sestri Levante e ritorno, al percorso Rapallo-punta Mesco-Rapallo, al più impegnativo Rapallo-Isola del Tino-Rapallo.

Spazio quindi anche a chi per la prima volta regata o alle famiglie che vogliono godersi una veleggiata non troppo faticosa.

Domenica 19 luglio evento sociale raduno estivo: veleggiata per derive e cabinati. Aperta a tutti gli scafi quindi ed una insolita prova di capacità e conoscenza della propria imbarcazione.

Venerdì 28 e sabato 29 agosto torna la regata con cadenza biennale Monaco-Portofino: una veleggiata dal fascino unico con partenza dal Principato di Monaco ed arrivo a Portofino. Nelle due precedenti manifestazioni grande successo di partecipazione e barche (anche) con nomi di grido, che non mancherà di ripetersi nella edizione 2015.

Domenica 20 settembre seconda edizione a Rapallo della Bart’s Bash: una regata globale nel mondo, migliaia di imbarcazioni (lo scorso anno 70 mila in tutto il mondo) gareggeranno contemporaneamente e il vincitore sarà stabilito con la compensazione dei vari tempi effettuati nelle varie condizioni nel mondo. Il vincitore dello scorso anno è risultato tra i settanta mila partecipanti proprio un rapallino: Riccardo Macchiavello.

In autunno, infine, sabato 24 e domenica 25 ottobre si svolgerà il 34° Criterium invernale Derive. Un appuntamento che vedrà impegnati un centinaio di velisti da tutta Italia e con le nuove classi veliche D-One e il ritorno della classe 4,20. Un appuntamento che sta riportando il Criterium ai fasti di un tempo.

Il responsabile dell’organizzazione Marco Cimarosti commenta: “Negli ultimi due anni il Circolo Nautico di Rapallo ha cercato di implementare le occasioni di regata con nuovi format, ed una serie di eventi a terra molto graditi dai partecipanti. Le iscrizioni alle nostre regate stanno aumentando e questo ci riempie di soddisfazione”.