Follia

Genova, punta il coltello alla gola del padre: 38enne arrestato

Genova. Prima ha minacciato suo padre, poi gli ha puntato un coltello da cucina alla gola. Per questo R. C., 38enne pregiudicato, è stato arrestato ieri sera. Il litigio è avvenuto nell’abitazione dell’anziano genitore in salita della Capra a San Teodoro.

Il litigio tra padre e figlio ha spaventato i vicini di casa che, in mezzo alle urla, hanno chiesto l’intervento della polizia. Gli agenti sono stati aggrediti dal 38enne, che, dopo una breve collutazione, è stato alla fine immobilizzato.

Il padre è stato visitato e dimesso dai medici dell’ospedale Galliera con una prognosi di 10 giorni. R.C., già finito in manette per un episodio simile lo scorso aprile, è stato arrestato e dovrà rispondere di resistenza, maltrattamenti in famiglia, lesioni personali e minacce aggravate.

Più informazioni
leggi anche
  • Degrado
    In casa 50 cani e il padre disabile in stato di abbandono: due denunce a Montoggio
  • Tragedia sfiorata
    Genova: padre accoltella il figlio tossicodipendente, poi chiama la polizia
  • Corso montegrappa
    Corso Montegrappa, tenta rapina con lo scooter del padre: arrestato 35 enne