Genova, l'allarme sul cellulare incastra i ladri e la fuga finisce in "braccio" ai poliziotti - Genova 24
Preso

Genova, l’allarme sul cellulare incastra i ladri e la fuga finisce in “braccio” ai poliziotti

polizia

Genova. E’ proprio il caso di dire che la tecnologia ha incastrato i ladri. Alla proprietaria di un appartamento in corso Mentana, infatti, è scattato l’allarme sul telefonino mentre era fuori Genova e ha immediatamente avvertito il 113.

La volante è arrivata mentre i due topi d’appartamento stavano scappando verso i giardini di villa Croce. A quel punto hanno deciso di separarsi, ma i poliziotti, facendo il giro dello stabile, sono riusciti a scovarne uno che si stava calando da un muro di 5 metri.

E l’uomo, un genovese di 37 anni, ha concluso la fuga nelle braccia degli agenti, che hanno recuperato anche parte della refurtiva e lo hanno arrestato.

leggi anche
Gang rom, furti di oro e gioielli negli appartamenti di lusso
Sodalizio criminale
Escalation di furti in appartamento, colpi in tutta Genova: sgominata gang di ladri