Granarolo

Genova, fuoco a ripetitore: sabotaggio rivendicato dagli anarchici

ripetitore

Genova. Sabotaggio rivendicato via web. E’ accaduto a Granarolo, dove, nei giorni scorsi sono stati incendiati i cavi di alimentazione di un ripetitore per le telecomunicazioni della Italsite sps, l’azienda che si occupa della gestione delle postazioni di telecomunicazioni in tutta Italia.

Un atto dimostrativo, su cui indaga la Digos, che è stato rivendicato oggi da un gruppo di area anarchico-ambientale con un volantino pubblicato su un sito di informazione anarchica.

“Per una volta – si legge nel volantino – abbiamo semplicemente deciso di eludere il controllo e minacciare il profitto della società tecnocratica. Per la liberazione immediata di Marco Camenisch, in solidarietà agli anarchici e alle anarchiche incarcerati in Italia, Cile, Grecia, Spagna e Messico”.

leggi anche
bancomat anarchici
Azione dimostrativa
Bancomat incendiato a Genova: gesto rivendicato dagli anarchici
ripetitore
Rivendicato
Righi, anarchici sabotano ripetitore Vodafone