L'inseguimento

Genova, fruttivendolo mette in fuga i ladri brandendo una scopa: due arresti

Genova. Stava dormendo nel retro del suo negozio di ortofrutta di via Caffaro per sorvegliarlo, in quanto alcuni giorni prima la serranda dello stesso si era rotta.

Nel bel mezzo della notte si è svegliato perché ha sentito armeggiare nella porta a vetri è ha visto due uomini che cercavano di introdursi nel suo locale. Allora ha preso una scopa e li ha allontanati mettendoli in fuga. Ma non è finita lì, ha chiamato la polizia e ha iniziato a inseguirli tenendosi costantemente in contatto con la Centrale Operativa.

Le volanti dell’U.P.G. intervenute sul posto, grazie alle indicazioni fornite dal fruttivendolo marocchino hanno fermato i due fuggitivi in Piazza Portello. Un pregiudicato marocchino trentottenne e un italiano ventiquattrenne anch’esso già conosciuto alle Forze dell’Ordine. I due, trovati in possesso di arnesi atti allo scasso, sono stati arrestati nella flagranza del reato di furto.