Altre news

Expo per tutti: il 18 luglio da Genova a Milano con Unitalsi

18 LUGLIO: “EXPO PER TUTTI”, DA GENOVA ALL’ EXPO CON UN PULLMAN UNITALSI

Genova. Sabato 18 luglio sarà la giornata dell’Unitalsi ligure a Expo’ 2015. Tra le molte iniziative legate ad Expo 2015, Unitalsi – Unione Nazionale Italiana Trasporto Ammalati a Lourdes e santuari internazionali – realizza una speciale giornata rivolta a persone con disabilità, anziani, famiglie in difficoltà e accompagnatori.

Grazie all’apporto dei suoi volontari, Unitalsi renderà più agevole la partecipazione alla manifestazione organizzando per sabato 18 luglio uno speciale pullman da Genova, che partirà intorno alle ore 7 e tornerà alle ore 21 (informazioni e prenotazioni alla mail expounitalsi@gmail.com).
La quota base di partecipazione sarà di Euro 70 (100 euro per chi volesse sostenere l’iniziativa con uno speciale contributo) e comprenderà viaggio, ingresso, pranzo, visita accompagnata e assicurazione.

“Siamo felici di appoggiare Unitalsi. – dichiara l’assessore alla cultura e al turismo del Comune di Genova, Carla Sibilla – La promozione e l’organizzazione di questa giornata consentirà a molti genovesi, grazie all’impegno dei volontari, di partecipare ad una manifestazione importante e, con questa modalità di visita, ancor più ricca di valori che arricchiscono la vita di ognuno di noi”.

Gemma Malerba, presidente di Unitalsi Ligure, esprime invece curiosità e soddisfazione per questa nuova esperienza associativa: “Expo per tutti è l’idea che ci ha mosso per organizzare questo viaggio diverso dalle nostre solite mete: abituati a partire in un unico gruppo di persone, ma con tante disabilità o malattie, questa volta vogliamo scoprire se c’è poesia in un evento famoso come Expo 2015 e lo faremo dal nostro speciale punto di vista”.

“Nutrire il pianeta – afferma Ubaldo Bocci Presidente della Fondazione UNITALSI G.B. Tomassi – è il motto di Expo e noi siamo felici di questa magnifica scelta di parole. Il pianeta cresce, si evolve, migliora, si nutre, in sintesi, anche con le storie di persone provenienti da culture e mondi lontani e da vite cariche di grandi emozioni. Ci piace pensare che l’UNITALSI saprà portare, con i suoi treni speciali, un prezioso tassello in più a quello straordinario mosaico che è Expo Milano 2015”. 
“Speriamo di ottenere due risultati da una parte consentire a oltre 2000 persone di essere protagonisti del grande evento internazionale, dall’altra sottolineare quanto sia importante fare attenzione alle esigenze delle persone con disabilità e di chi in generale ha più bisogno di aiuto. L’Expo in questo senso ha fatto molto; noi miriamo a far partecipare tante persone che avrebbero difficoltà a farlo da soli a questa esperienza unica”.

“Da oltre 110 anni prendiamo per mano chi ha bisogno chiunque abbia fatto un nostro viaggio sa che siamo noi i primi ad essere arricchiti dal coraggio e dalla voglia di futuro di chi accompagniamo. Questo viaggio verso Expo sarà un’altra straordinaria occasione di crescita per noi volontari, una nuova carica di energia. Nutrimento. Proprio quello che serve tanto al nostro pianeta”

Più informazioni