Campi rom a Sampierdarena, la Lega chiede lo sgombero immediato - Genova 24
Sopralluogo

Campi rom a Sampierdarena, la Lega chiede lo sgombero immediato

campo rom

Sampierdarena. La Lega Nord chiede lo sgombero immediato di due campi rom e il ripristino delle condizioni igienico sanitarie di normalità dei due siti.

“Il primo nel parcheggio limitrofo l’ autolavaggio e il parcheggio di via Pietro Chiesa, dove sorgono 8 casette di cartone tra topi e immondizia, nelle quali da oltre 1 anno vivono una dozzina di persone con bambini al seguito, nel disinteresse dei servizi sociali e della civica amministrazione, il secondo altrettanto imbarazzante e indecoroso, alla destra dell’ uscita dalla sopraelevata su via di Francia, dove in uno pseudo spazio verde tra cocci di vetro, ratti e rifiuti, 4 famiglie hanno costruito un villaggio che ha poco di indiano e molto di indecoroso per una città metropolitana”, spiega Davide Rossi, consigliere del Municipio Centro Ovest.

A livello comunale e municipale sono stare presentate due distinte richieste di sgombero urgente da Edoardo Rixi e Davide Rossi.

“La pazienza dei genovesi ha un limite, che al sindaco Doria, noto fantasma cittadino, non frega nulla perso tra i propri problemi di maggioranza”, affermano Rossi e Rixi, che stamattina faranno un sopralluogo nei due siti.

Più informazioni