Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Beach soccer: due sconfitte in tre partite e Genova scivola al sesto posto

Genova. Due sconfitte fanno scivolare la Genova Beach Soccer al sesto posto della classifica del Super 8 dopo la tappa di Pisa, valida come secondo master 2015.

Nella prima giornata, venerdì, sconfitta a sorpresa contro il Brescia per 8 a 4, in una nella quale i biancorossi hanno avuto spesso da ridire nei confronti dell’arbitraggio. “I nostri ragazzi scesi in campo rimaneggiati – spiegano i dirigenti genovesi – hanno ceduto il passo ai bresciani solamente nel terzo tempo; da segnalare l’assurda espulsione di Memoli quando il risultato era ancora in bilico”.

Nel secondo match di sabato avversaria dei biancorossi la Romagna: 3 a 2 il risultato a favore degli avversari che hanno sfruttato nel terzo tempo due errori banali della difesa genovese, capovolgendo il risutato da 2-1 a 2-3. Per Cammaroto e compagni una sconfitta bruciante, vista la mole di gioco e le occasioni da gol avute nell’arco dei tre tempi.

Nel match domenicale arriva il riscatto contro la forte formazione di casa il Tirrenia Beach Soccer che fra le sue fila annoverava parecchi giocatori di esperienza nazionale: 4 a 4 il risultato dopo i tempi regolamentari ma ai calci di rigore le parate di Zanardi portavano la Genova Beach Soccer al successo e al sesto posto assoluto.

Prossima e ultima tappa a Riccione dal 24 al 26 luglio; tappa in cui la Genova Beach Soccer cercherà di scalare alcune posizioni per cercare di ottenere l’obiettivo di inizio stagione, cioè i primi quattro posti in classifica generale. Poi sarà tempo di bilanci, sia dal punto di vista tecnico sia da quello relativo a quale campionato partecipare nella stagione 2016.