Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

A Villa Bombrini torna il Festival delle Periferie

Genova. L’Associazione Culturale Metrodora presenta il festival underground più longevo della nostra regione. Inizierà alle 21 di giovedì 16 luglio con l’esibizione della rocker genovese Cristina Nico, vincitrice del prestigioso premio Bindi nel 2014, e si concluderà alle 24 di domenica 19 luglio dopo l’esibizione della grandissima band sludge/doom Eremite, acclamata a livello internazionale con il loro recente album.

Come è avvenuto negli ultimi anni, le band che si susseguiranno sul palco di Villa Bombrini saranno 16, quattro per serata, e il cast è stato selezionato in base ai criteri che da sempre hanno contraddistinto le scelte della direzione artistica del festival (coordinata da Alessandro Adesso, vicepresidente Metrodora). Agli headliners, nomi di livello nazionale ed internazionale che si sono ottimamente fatti strada nell’ultima stagione, saranno affiancate sia band genovesi/liguri che durante l’anno hanno pubblicato album di inediti, che band segnalate dai festival partners del Periferie (fondatori della Carovana dei Festival, quali Orzorock, Lilith, Varigotti, Lanterne Rock). Un posto, come al solito è stato riservato ai vincitori del contest nazionale WantedPrimoMaggio, rassegna attiva su sette regioni italiane.

Il Festival delle Periferie sarà presentato sul palco dal “londinese” Martino Serra, ed è dedicato alla figura del compianto Alejandro J. Blissett, grandissimo chitarrista che lo scorso anno salì sul palco di Villa Bombrini con la sua band, i Fungus. Durante la serata di domenica 19 Alejandro sarà omaggiato dalla sua band prima dell’esibizione degli headliners Eremite.

Saranno presenti in villa il punto ristoro (apertura ore 19), e la redazione della web radio studentesca Radio Jeans Network, che trasmetterà la diretta del festival con interviste e curiosità. Il Festival delle Periferie è reso possibile grazie al contributo di Società per Cornigliano e del Municipio Medio Ponente. L’intero programma è consultabile sul sito www.festivaldelleperiferie.it.