Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Terzo Valico, il Cociv entra nel giardino ‘conteso’ di via Coni Zugna: via al taglio degli alberi

Pontedecimo. Gli operai dei Cociv sono entrati questa mattina nel terreno di via Coni Zugna in Valpolcevera, completando così gli espropri necessari alla realizzazione del by pass per il passaggio dei camion diretti in Val Verde per la realizzazione del Terzo Valico.

Il giardino, il cui terreno è adiacente all’oratorio già espropriato, era stato oggetto di una vera e propria contesa tra Cociv e attivisti no tav che lo avevano ‘difeso’ fino a oggi come ultimo baluardo rispetto all’avvio dei lavori in quella zona della Valpolcevera.

In particolare il 18 febbraio, numerosi manifestanti avevano pacificamente impedito l’accesso ai tecnici del cociv, accesso propedeutico all’esproprio vero e proprio, ma il consorzio aveva fatto sapere che l’accesso poteva essere effettuato anche a distanza e quindi l’esproprio era stato formalmente realizzato.

Oggi, approfittando anche dell’assenza di attivisti in zona, gli operai si sono messi al lavoro: hanno abbattuto un muretto che separa il terreno dell’oratorio da quello appena occupato e hanno cominciato a tagliare gli alberi.
Sul posto attualmente ci sono alcuni attivisti e personale della digos che vigila a distanza.