Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Ricorso di Toti, Lunardon e Terrile: “Il primo atto ci riporta ai tempi bui della partitocrazia”

Liguria. “Il primo atto di Giovanni Toti da neoeletto Presidente della Regione Liguria è quello di presentare un ricorso alla Commissione elettorale per portare i consiglieri regionali da 31 a 34. Il ragionamento è semplice: poiché gli elettori non hanno consegnato al centrodestra numeri sufficienti per governare, Toti chiede che i Liguri si sobbarchino la spesa di ulteriori tre consiglieri regionali, con buona pace delle promesse di riduzione dei costi della politica”.

Lo scrivono in una nota Giovanni Lunardon e Alessandro Terrile, rispettivamente segretario regionale e provinciale del Pd.

“Chi paga? I liguri. Il primo atto del centrodestra in Liguria ci riporta ai giorni più bui della partitocrazia – concludono – Chiediamo a Toti di rinunciare a questa assurda pretesa, e al centrodestra di aderire alla nostra proposta di riduzione del l’indennità dei consiglieri regionali, portandola a quella del Sindaco di Genova”.