Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Regionali, anche Pd presenta memoria contro ricorso di Toti su allargamento consiglio

La richiesta di allargamento poggia su un'interpretazione della legge elettorale nazionale, che prevede un premio di maggioranza alla coalizione vincitrice

Più informazioni su

Genova. Dopo il Movimento 5 stelle anche il Pd depositerà, la prossima settimana, una memoria contro il ricorso del neogovernatore Giovanni Toti che chiede l’assegnazione di tre seggi in più per la sua coalizione in Consiglio regionale. La memoria è stata affidata all’avvocato Lorenzo Cuocolo.

Secondo il Pd, la richiesta di Toti sarebbe infondata perché la norma della legge regionale sarebbe chiara e indicherebbe solo 30 seggi più quello del presidente, e non darebbe la possibilità di aumentarne il numero. Il documento verrà depositato presso la corte d’appello di Genova dove è insediato l’Ufficio centrale regionale per l’elezione del presidente. Intanto lo stesso ufficio ha concesso quattro giorni di tempo al neoeletto presidente della regione Liguria, Giovanni Toti, per presentare una memoria dopo il ricorso in cui chiedeva di aumentare il numero di seggi da assegnare alla sua coalizione.

“Presenteremo un nuovo documento – ha spiegato l’avvocato Daniele Granara – dove spiegheremo le ragioni della nostra richiesta. Ragioni più che legittime, anche perché non si può essere maggioritari quando si vince e proporzionali quando si perde”