Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Rari Nantes Bogliasco all’HaBaWaBa: la prima giornata

Bogliasco. Nel racconto della società, ecco com’è andata la prima giornata della Rari Nantes Bogliasco all’HaBaWaBa.

Il viaggio come sempre è proprio un po’ lungo ma il pullman che ci ha portato a Lignano era magico perché non ce ne siamo nemmeno accorti. A bordo gli amici del Lavagna, noi della Rari Nantes Bogliasco ed alcuni dei nostri genitori. E bravo anche il nostro autista che ci ha sopportato. Abbiamo visto anche due film: I Puffi e Karate Kid e abbiamo imparato ancora una volta che è importante essere uniti e fare sempre squadra. Ci siamo fermati due volte una per andare in bagno, l’altra per mangiare: ognuno di noi aveva qualcosa, chi i panini, chi la piazza, chi l’insalata di riso, poi frutta e dolce.

All’arrivo ci hanno consegnato i pass, lo zainetto con asciugamano, pallina, maglietta, librone dell’HaBaWaBa, e la Giovanna, uno dei nostri allenatori, ci ha detto che quest’anno faremo un workshop sull’alimentazione cioè dovremo disegnare un carrello della spesa con dentro il cibo più giusto ed equilibrato, ad esempio frutta e verdura.

Poi siamo andati nelle nostre camere, che si chiamano Santa Maria al Mare, belle e nuove. Abbiamo messo in ordine i bagagli e via di corsa in spiaggia. Ragazzi che freddo, sia in acqua e sia fuori, così un tuffo, velocissimo, doccia e cena. C’era la pasta grana e rucola, straccetti di pollo con verdure, insalata e frutta. Gli allenatori però ci hanno fatto notare che pochi di noi avevano preso la verdura, hanno ragione.

Poi siamo stati un po’ in piazza e siccome eravamo tanto stanchi siamo andati a nanna.

Oggi abbiamo cominciato a giocare ed è andata molto bene: il Bogliasco Under 11 ha giocato contro il Latina Pallanuoto Aquilotti ed ha vinto, il Bogliasco under 9 contro il Lugano ed il Latina Orsetti vincendo entrambe.

Martedì oltre ad essere previsto un temporale con pioggia e fulmini abbiamo un programma molto impegnativo: i grandi tre partite ore 8 contro Brescia Banane, ore 12 contro l’Invicti di Salerno, ore 17,30 contro il 28 Degrees Aquatic di Singapore. I piccoli alle 10 contro il Posillipo ed alle 17,30 contro Ksi Hungay Blue Dolphins, una squadra ungherese.

Ora però vi salutiamo perché andiamo a farci una bella doccia e poi si va a cena e vi lasciamo con la frase del giorno. Prima però vi spieghiamo il gioco: quando camminiamo dobbiamo stare attenti alle crepe che ci sono sul pavimento perché se le calpestiamo porta sfortuna.

Uno di noi ha detto: “Ma come si fa, il mondo è pieno di crepe”.

Ciao, ciao, a domani.