Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Profughi, il Pcl contro Toti: “Vergognose le sue affermazioni”

Liguria. “Le affermazioni del neo governatore Toti sono vergognose, si allinea ai dictat di Maroni in Lombardia e più in generale denuncia la pericolosità della Lega Nord”. Lo dice Matteo Piccardi, Pcl, dopo quanto dichiarato da Giovanni Toti in merito ai profughi.

“La scelta di penalizzare i Comuni e quindi le comunità che dovrebbero accogliere, non i clandestini come dice la propaganda razzista, ma profughi che scappano da zone di guerra, dimostra ancora una volta che la parte peggiore del Paese fonda il suo consenso elettorale marciando sulla pelle di tanti disgraziati”, prosegue.

“Proprio i partiti come Forza Italia e Lega, amici di evasori fiscali, palazzinari (in molti anni di governo sono stati votati condoni edilizi e fiscali) e poteri forti, vogliono far dimenticare le loro responsabilità di politiche antipopolari (legge 30 Maroni e legge Gelmini) verso gli italiani, speculando sul falso bersaglio, il fenomeno dell’immigrazione”, dichiara ancora Piccardi.

“Non finisce certo con le elezioni la nostra attività politica. Continueremo a sostenere ogni attività antirazzista e antifascista contro questa amministrazione regionale, così come continueremo ad essere anche in ogni luogo di lavoro affinché lavoratori e disoccupati non finiscano vittima di propaganda razzista e del becero populismo della destra italiana, ma cerchino il riscatto della loro esistenza riconquistando diritti, salario e servizi”, conclude.