Economia

Porto di Genova, per lavoratori Gmg e Campanella sciopero e presidio

Martedì di protesta a Genova, con i dipendenti di Gmg e Campanella, accompagnati da delegati di altre aziende delle Riparazioni Navali, che scenderanno in sciopero dalle 10 alle 12 e daranno vita ad un presidio di protesta davanti alla sede dell’Autorità Portuale.

La protesta, che arriva in concomitanza con la riunione del Comitato Portuale, arriva dopo le ultime poco rassicuranti notizie sul futuro delle due aziende del settore navale. I lavoratori, si legge in una nota della Fiom Cgil, “sono preoccupati per le notizie e per la riunione avuta questa mattina con la proprietà della Campanella. Se venisse meno la concessione delle aree si aprirebbe un enorme problema per la ditta con possibili ricadute anche sulla Gmg”.

“I lavoratori chiedono garanzie sul proprio posto di lavoro e non intendono in nessun modo condizionare le scelte commerciali, ma allo stesso tempo chiedono certezze sul proprio futuro occupazionale”.

Più informazioni