Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Piazza De Ferrari, imbrattate di escrementi le vetrine della Regione Liguria fotogallery

Secondo quanto registrato dalle telecamere di sorveglianza l'autore del gesto sarebbe una persona sola, forse una donna

Genova. Raid vandalico questa notte ai danni delle vetrine della sede della Regione Liguria che sono state imbrattate di escrementi. Immediatamente le guardie giurate che sorvegliano il palazzo hanno avvertito le forze dell’ordine.

Secondo quanto appreso le telecamere di sorveglianza che ‘vegliano’ i portici di piazza De Ferrari avrebbero immortalato un soggetto, non giovane, intento a imbrattare le tre vetrine grazie a un sacchetto presumibilmente contenente escrementi o letame. Dalle immagini sembra possa trattarsi di una donna. Indagini in corso mentre le vetrine sono stata immediatamente ripulite.

Questa campagna elettorale, che si è conclusa domenica notte con la vittoria del centro destra di Giovanni Toti, è stata segnata da diversi episodi di vandalismo. Prima era stata imbrattata con scritte la vetrina della sede del pd del centro storico, poi il pulmino elettorale di Toti, poi ancora il point di Luca Pastorino e quello della candidata del Pd Raffaella Multedo. In quest’ultimo caso la vetrina del point era stata sfondata con un oggetto appuntito e poi chiusa con un lucchetto