Lettera al direttore

Partecipate Genova, ControCorrente: “Lista Doria ieri con Pastorino, oggi contro i lavoratori”

Genova. Oggi pomeriggio l’Associazione ControCorrente è a Tursi coi lavoratori delle partecipate. Non solo per solidarietà, ma per celebrare il funerale della ‘sinistra arancione’, nata criticando il PD e morta trascinata a fondo dalla politica di tagli e privatizzazione del PD. La Lista Doria, che alle regionali ha sostenuto il ‘civatiano’ Pastorino contro il PD, oggi in Comune, insieme al PD e, forse, a una maggioranza posticcia raccattata per strada nei giorni scorsi, blinda la delibera tagliastipendi, così come aveva fatto due anni fa con la delibera privatizzatutto.

Così hanno regalato la Liguria a Toti e alla Lega. Finché la sinistra e il sindacato non rompono definitivamente e integralmente con questa logica continueremo ad avere governi di centrodestra e di centrosinistra che fanno le stesse cose, privi di una reale opposizione politica dei lavoratori.

Tenersi Doria significa prepararsi a consegnare anche il Comune alla destra: perciò mandiamolo a casa e ricostruiamo una sinistra di opposizione pronta a collaborare col M5S, lasciando le manfrine a Pignone e Pastorino, Fassina e Civati.

Marco Veruggio
Associazione ControCorrente Genova