Politica

Partecipate, consiglio comunale a porte chiuse? Il M5S annuncia la protesta

Genova. “Se le voci di un consiglio comunale a porte chiuse dovessero essere confermate oggi in conferenza capigruppo dal presidente Guerello, si tratterebbe di una limitazione preventiva del diritto delle persone di protestare assistendo allo svolgimento dei lavori in aula rossa”.

Questo è quanto si legge in una nota del gruppo consiliare del M5S di Genova, che annuncia la propria forte opposizione: “Studieremo le azioni per ristabilire il diritto di partecipazione dei cittadini”.