Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Mercato di Sestri Ponente, Spatola: “Sconcertato, non siamo stati neppure avvisati in tempo”

La dura reazione del Presidente del Municipio Medio Ponente dopo la decisione della commissione comunale

Sestri Ponente. L’accelerazione improvvisa non è andata giù a Giuseppe Spatola. Il trasferimento del mercato rionale da via Soliman alla zona di via Ferro, secondo quanto votato in mattinata dalla VI commissione comunale, lascia il presidente del municipio Medio Ponente “sconcertato e amareggiato”.

“Non abbiamo ricevuto alcuna comunicazione in tempo utile – continua – e per questo non era presente alcun rappresentante del municipio. La commissione è stata convocata in 48 ore. E bisogna ricordare che si è discusso e votato su un problema che si ripropone da circa 40 anni”.

Troppa fretta, insomma, e soprattutto senza ascoltare istituzioni e abitanti della zona. Sul problema si stava lavorando da mesi con l’assessore allo Sviluppo Economico Emanuele Piazza, che ha ribadito la sua contrarietà alla soluzione votata in commissione e “questo modo di procedere pretestuoso – riprende Spatola – ha portato a decisioni affrettate“.

“Abbiamo aspettato progetti concreti per mesi, ora questo. L’unico aspetto positivo è che finalmente potrò interpellare in maniera trasparente il Municipio e i cittadini“. Referendum in vista? Di certo gli abitanti delle zone adiacenti a via Ferro potranno dire la loro. Lo scontro sembra solo all’inizio.