Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

L’Inter “copia” l’Entella. Ironia a Chiavari: “Onorati di avervi ispirato” foto

Sviste e ispirazioni del marketing che fanno discutere i tifosi di calcio e non solo

Chiavari. >La prima volta non si scorda mai. La seconda però si nota eccome. E’ così che l’Entella vede riavvolgersi il film della sua storica campagna abbonamenti per il campionato di serie B 2014/15 e la rivive inaspettatamente con il marchio dell’Inter.

Potenza del marketing e di una frase, “la prima volta non si scorda mai” appunto, che improvvisamente riappare con il marchio neroazzurro. Slogan, certo non con copyright chiavarese, ma comunque copiato.

Parte allora la comunicazione a Claire Lewis, direttrice del settore marketing dei neroazzurri. “Sono onorato – si legge – che una piccola Società come la nostra abbia contribuito a dare spunti per la campagna abbonamenti della vostra gloriosa Società. Voglia gradire i più cordiali saluti”.

Tra l’altro non è la prima volta che accade. Solo poche ore fa il Badajoz, squadra spagnola di terza categoria, ha “accusato” la Juventus di essersi un po’ più che ispirata agli iberici. E qualcuno ha anche fatto notare che entrambi i volti urlanti, cambiati i colori, erano simili all’idea della Sampdoria nel 2007/08. Attenzione, perché la prima volta non si scorda mai. Appunto.