Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Liguria terza in Italia per famiglie in affitto: numeri da record a Carasco, Portofino e Chiavari

Genova. Fra le regioni italiane dove si ricorre molto all’affitto, la Liguria occupa il 3° posto (22,2%) in una graduatoria dominata da Campania (1° posto e 24,4%) e Valle d’Aosta (2° e 22,5%). È quanto emerge da un’analisi di Solo Affitti, franchising immobiliare specializzato in Italia nella locazione con 340 agenzie (40 in Spagna), che ha tracciato una mappa dei comuni dove si vive di più in affitto.

Nei comuni genovesi di Carasco (1° posto nella regione con il 36,06%), Portofino (2° posto con il 35,2%) e Chiavari (3° posto e 32%) circa una famiglia su tre abita stabilmente in affitto per scelta o per necessità, una media superiore sia a quella nazionale (17,9%) che a quella regionale (22,2%). Le locazioni raggiungono densità molto alte anche nei comuni di Taggia (4° in regione con il 31,4%) e Riva Ligure (5° e 30,9%) in provincia d’Imperia, così come nei comuni di Pietra Ligure (6° posto e 30%) e Borghetto Santo Spirito (7° posto e 28,7%) in provincia di Savona. Nella graduatoria regionale spiccano anche Lavagna (8° posto e 28,2%) in provincia di Genova e i comuni imperiesi di Ventimiglia (9° posto e 28%) e Bordighera (10° posto ex-aequo con il comune savonese di Loano con il 27,9%).

“In Italia fino ad oggi – commenta Silvia Spronelli, presidente di Solo Affitti – a livello normativo si è pensato soprattutto ai proprietari d’immobili e molto meno a chi va in affitto. Sarebbe necessaria una politica organica sulle locazioni prevedendo un piano di agevolazioni fiscali che coinvolga gli studenti, le giovani coppie, le famiglie in difficoltà ma anche gli stessi locatori come avviene in tanti altri Paesi europei. Del resto, anche da noi sta cambiando la visione culturale dell’affitto: non è più una soluzione transitoria”.

In Liguria la provincia con più famiglie in affitto è Imperia (1° posto in regione e 2° su scala nazionale ex-aequo con Bolzano con il 24,5%), seguita nell’ordine da Savona (2° posto e 22,6%), Genova (3° posto e 22,1%) e La Spezia (4° posto e 19,9%).

In provincia di Genova, si fa meno ricorso alle locazioni a Rondanina (ultima in graduatoria con il 2%), Coreglia Ligure (penultima con il 2,4%) e Santo Stefano d’Aveto (terzultima con il 2,5%).