Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Il sindaco di Casarza entra in consiglio regionale: “Nei miei confronti gravi ingiurie e calunnie”

Casarza Ligure. “Voglio ringraziare tutti ma proprio tutti coloro che di persona, telefonicamente, con sms o tramite Facebook mi hanno fatto i complimenti e le congratulazioni per la mia elezione a Consigliere Regionale. Risponderò a tutti nei prossimi giorni”.

Queste le parole pubblicate sul suo profilo Facebook da Claudio Muzio, che lascerà il suo incarico da primo cittadino di Casarza Ligure nelle mani del vicesindaco.

“Sto assistendo in queste ore ad una aggressione mediatica, che mi amareggia profondamente, da parte di chi mette in dubbio la legittimità del mio risultato elettorale. Leggo addirittura un post nel quale si afferma che una stessa ‘mano’ a Casarza Ligure avrebbe scritto il mio nome sulle schede elettorali – prosegue – I sei seggi elettorali comunali sono stati presidiati costantemente dai rappresentanti di lista del M5S e del PD e di Rete a Sinistra oltre che da quelli della Lega Nord. Sono letteralmente esterrefatto ed auspico che venga fatta chiarezza da parte delle autorità competenti sulla gravità delle dichiarazioni che ho letto”.

Poi conclude: “Purtroppo le sconfitte elettorali bruciano e anziché riflettere sui propri errori si segue la strada della delegittimazione dell’avversario”.