Quantcast
Violenza

Genova, molesta la nipote di 13 anni: 52enne indagato

La ragazzina ha denunciato tutto tre anni dopo, sfogandosi con una insegnante

palazzo di giustizia tribunale genova

Genova. Molestie alla nipote di soli tredici anni, approfittando degli inviti a pranzi e cene. Per questo il pm Luca Scorza Azzarà ha indagato lo zio della vittima, un genovese di 52 anni, con l’accusa di violenza sessuale su minore.

La ragazzina ha denunciato tutto tre anni dopo i fatti, sfogandosi con una insegnante. “Mio zio – le ha detto – mi ha toccato più volte e mi ha baciata. L’uomo, ex marito della zia della vittima, ha continuato a frequentare la casa della nipote avendo mantenuto buoni rapporti con i parenti della ex. Ma nessuno si era accorto di niente.

Oggi si è svolto l’incidente probatorio davanti al gip Massimo Cusatti, nel corso del quale la ragazzina ha ribadito le accuse nei confronti dello zio.

leggi anche
violenza donne
Cronaca
Violenza sessuale sulle donne, dati sempre più allarmanti: convegno a Genova
palazzo di giustizia tribunale genova
Genova
Genova. Violenza sulla nipote di sette anni, accusato davanti al pm: “Mai abusato di lei”