Comune di Genova, dipendente assenteista condannato a 3 anni - Genova 24
Sentenza

Comune di Genova, dipendente assenteista condannato a 3 anni

tribunale di genova

Genova. Condannato a tre anni di reclusione e a risarcire il Comune con 10 mila euro. Si è concluso il rito abbreviato per Erico Montaldo, il dipendente pubblico accusato di assenteismo. Assolto invece un altro dipendente accusato di falso.

Secondo l’accusa Montaldo, responsabile del pronto intervento stradale del Comune di Genova, doveva rispondere di truffa ai danni del Comune, peculato, falso e accesso abusivo al sistema informatico. E’ stato condannato per tutti i reati e assolto dal falso.

Il geometra si era assentato dal lavoro in due mesi per 150 ore: si era giustificato dicendo che andava a controllare i cantieri e invece rimaneva a casa. Inoltre aveva usato il telefono aziendale per fare due mila chiamate non inerenti al servizio e aveva anche effettuato degli accessi abusivi al sistema informatico del Comune.

Le indagini erano state effettuate dai vigili urbani della sezione di polizia giudiziaria. Per i due il pm aveva chiesto rispettivamente 4 anni e 1 anno.

leggi anche
Chiuso il diurno di Genova
Cronaca
Dipendenti assenteisti al diurno di Genova: chiuse le indagini
tribunale di genova
Cronaca
Genova: interrogatorio di garazia per il dipendente comunale assenteista