Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Alta Via Stage Race: terminata la quinta tappa, i biker sono arrivati a Bardineto foto

Tornato il bel tempo, si è gareggiato sotto il sole

Genova. Il Comune di Varazze, che ha ospitato la truppa dell’Alta Via Stage Race al riparo dall’ennesimo temporale all’interno del palazzetto dello sport, ha visto ieri la partenza della carovana di biker, che, confortati da una bella giornata di sole, si sono letteralmente tuffati nella gara.

Sin dalle prime soste nei ristori le voci che circolavano tra i rider erano le stesse: la Varazze-Bardineto è la tappa più divertente fino ad adesso. Sarà che finalmente il cielo è tornato azzurro, sarà che nonostante il molto fango i trail si stanno asciugando e di conseguenza diventano più pedalabili e divertenti, ma le sezioni guidate con vista sul golfo di Genova e i tratti nel sottobosco di faggio hanno veramente riacceso il sorriso sui volti dei biker.

La Liguria torna protagonista, con i suoi paesaggi, i sentieri e il clima piacevole, un mix di elementi che sembrano fatti a posta per andare in bici e che conquistano i biker di tutto il mondo.

Mano a mano che i chilometri passavano e la gara si allontanava sempre di più dal mare per addentrarsi nuovamente nelle verdi montagne, la fatica e stanchezza accumulata nelle gambe si facevano sentire.

Diversi infatti sono stati i cambi in testa della classifica, sia nella categoria solitari che in quella a team, ma nonostante questo il verdetto finale di tappa è rimasto lo stesso. In testa nei solitari domina ancora il tedesco Chistian Meyer mentre nelle coppie il duo Flavio Coluccio e Emiliano Amalberti.

Unico neo di una giornata speciale, non aver avuto al via la portabandiera italiana nella categoria femminile Ilaria Balzarotti, che a causa di una caduta nei giorni precedenti ha dovuto abbandonare le corsa rinunciando alla possibilità di lottare per la vittoria.

Davvero stanchi e provati dalle molte ore in sella, verso le prime ore del pomeriggio tutti i concorrenti sono giunti a Bardineto, il comune che li ha ospitati stanotte con la collaborazione di Bike Hotel di Finale Ligure. Soddisfatti dalla tappa e più che mai carichi motivazione a continuare in questa avventura i biker sono partiti in direzione Pornassio con dei nuovi compagni di viaggio. Si sono aggiunti infatti i partecipanti della seconda formula week end, la versione leggera della gara che percorrerà unicamente le ultime tre tappe.

Oggi i biker hanno davanti a se una tappa di 54,7 chilometri con un totale di 2630 metri di dislivello in salita e circa 2400 in discesa. Ci si sta spostando verso la provincia di Imperia, le montagne cominciano a diventare sempre più cattive e il fondo più pietroso e sconnesso, chissà che questo non generi qualche cambiamento importante nella classifica.

Le classifiche della quinta tappa:

Le graduatorie generali dopo cinque tappe: