Accendini e detersivi: nel porto di Genova sequestrati migliaia di prodotti “made in Italy” contraffatti - Genova 24
Maxi sequestro

Accendini e detersivi: nel porto di Genova sequestrati migliaia di prodotti “made in Italy” contraffatti

I tre carichi provenivano dall'estremo oriente

Maxi sequestro di prodotti contraffatti nel porto di Genova

Genova. Migliaia di prodotti “made in Italy” contraffatti sono stati scoperti dalla guardia di finanza all’interno di alcuni container arrivati nel porto di Genova dall’estremo oriente.

Oltre 25 mila pezzi, tra accendini decorati con le foto degli ultimi modelli di note case automobilistiche e calamite riportanti l’immagine di scorci turistici di Venezia, tutti privi delle necessarie autorizzazioni delle ditte produttrici. Inoltre sono stati sequestrati circa 2.900 articoli prodotti per l’igiene dei pavimenti con il falso marchio di una nota azienda del settore.

I tre importatori, tutti di origine orientale e con attività commerciali nel Nord Italia, sono stati denunciati alla locale Procura della Repubblica per il reato di contraffazione.