Workers buyout: uno strumento per salvare le imprese in Liguria - Genova 24
Economia

Workers buyout: uno strumento per salvare le imprese in Liguria

camera commercio

Genova. Venerdì 15 maggio ore 15 a Genova un incontro sul tema del “Workers buyout”, promosso da Legacoop Liguria, per mettere a fuoco questo strumento in grado di risolvere le crisi d’impresa.

“Ci confronteremo da diversi punti di vista differenti – spiega il presidente di Legacoop Liguria, Gianluigi Granero – per capire meglio quanto l’autogestione permetta di riscattare imprese, lavoro e persone, valorizzando e rendendo chiara l’utilità sociale della cooperazione”.

Presso la Sala del Consiglio, gentilmente concessa dalla Camera di Commercio in via Garibaldi 4, dopo l’introduzione ai lavori di Granero, la giornata ( inizio ore 15 ) proseguirà con l’intervento della giornalista Elvira Corona autrice del libro “Lavorare senza padroni” che presenta il fenomeno dell’autogestione in Argentina e il ruolo delle cooperative.
A seguire l’intervento di Aldo Soldi, direttore generale di Coopfond, sul tema “Da dipendente a socio: l’esperienza delle imprese salvate dai lavoratori”.

Quindi Camillo De Berardinis, amministratore delegato di Cooperazione Finanza Impresa, che parlerà de “Il lavoro che riparte dal lavoro: l’esperienza di CFI nei workers buyout”. L’incontro si concluderà con gli interventi delle Organizzazioni Sindacali.

Più informazioni