Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Virtus Entella e Modena si giocano la permanenza in Serie B

Sforzini e compagni all'assalto del fortino modenese

Chiavari.   Liguria contro Emilia… non è una sfida inedita in uno spareggio per non retrocedere… 53 anni fa lo stesso Modena se l’è vista con la Sampdoria, sul neutro di San Siro, in una sfida secca che valeva la permanenza in Serie A e andò bene ai genovesi… perché dunque non contare su un bis ?

Questa volta la posta in palio è la Serie B e ci sarà un’andata a Chiavari (sabato prossimo alle 18.30) e un ritorno al “Braglia” (sabato 6 giugno, sempre alle 18.30) e i gialloblu, grazie agli scontri diretti in campionato, che premiano i canarini, avranno il vantaggio di potersi salvare, anche in caso di pareggio della somma dei due risultati.

Eppure, non tutto è perduto, i tigullini possono farcela, purché riescano ad assestare un colpo vincente nella gara interna, che sarà di importanza fondamentale… non importa se dovranno superare lo scoglio delle assenze di capitan Volpe (squalificato) e degli infortunati Masucci e Cutolo (i cui malanni gli faranno saltare anche il secondo incontro)… in compenso mister Aglietti potrà contare sul rientro di Cesar al centro della difesa (importante non subire reti), ma soprattutto ci dovranno pensare l’ex Mazzarani e il possente Sforzini, a far valere, l’uno la sua classe e l’altro il fisico e l’esperienza in zona goal.

I modenesi, che dovranno fronteggiare le assenze per squalifica dei centrocampisti Amidu Safilu e Andrea Schavon,appoggeranno le loro speranze sul fiuto del “diablo” Granoche (capocannoniere del torneo con 19 reti) e sui guizzi di Fedato e Garritano.

Tornando ai collegamenti con la Samp, citati in inizio, v’è da segnalare la presenza fra le fila gialloblu di alcuni giocatori, che con la maglia del Doria ci hanno già giocato (Signori) e che sperano di tornare ad indossare (Fedato e Martinelli), mentre i legami di Luca Garritano si limitano ai racconri dello zio Salvatore, che vestì i colori blucerchiati nell’81/82.

Queste le probabili formazioni che scenderanno in campo :

Virtus Entella (4-3-3): Paroni; Belli, Ligi, Cesar, Iacoponi; Battocchio, Botta, Troiano; Mazzarani, Costa Ferreira, Sforzini. All. Aglietti.

Modena (4-3-3): Pinsoglio; Rubin, Gozzi, Cionek, Calapai; Nizzetto, Signori, Martinelli; Fedato, Garritano, Granoche. All. Pavan-Melotti.

Il direttore di gara sarà il sig. Mariani, della sezione di Aprilia, coadiuvato dagli assistenti Di Iorio e Tolfo, mentre Peretti fungerà da quarto uomo e gli addizionali saranno Chiffi e Minelli.