#regionali2015

Regionali, Franceschini: “L’unico candidato che può vincere è Paita, non si sprechino voti”

"Non bisogna sprecare o disperdere voti perché in Liguria le campagne elettorali si giocano sul fil di lana"

Liguria. “Non bisogna sprecare o disperdere voti perché in Liguria le campagne elettorali si giocano sul fil di lana”. Lo ha detto il ministro per i Beni culturali, Dario Franceschini, commentando le divisioni della Sinistra in Liguria.

“In Liguria è il momento di concentrare il voto sul candidato che può vincere, Raffaella Paita. E’ importante che tutte le personalità del Pd, da Speranza a Bersani, vengano a sostenerla convintamente”.

Poi il ministro si è concentrato sugli aspetti culturali della città. “Il Museo dell’Emigrazione di Genova può diventare un progetto nazionale perché in Italia manca un luogo come Ellis Island a New York, un luogo che ti coinvolge, che ti parla al cuore”, ha detto durante la sua visita al museo a Genova.

“In fondo – ha aggiunto – quelli che arrivavano a Ellis Island partivano in gran parte da Genova. Qui c’è già il
museo dell’Emigrazione che può diventare il grande luogo simbolico dell’emigrazione italiana”.

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Genova24 è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Genova24 di restare un giornale gratuito.