Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Orti e verde pubblico: Valletta Carbonara apre le porte ai cittadini

Genova. Nella Valletta Carbonara, dove il vecchio piano regolatore prevedeva l’edificazione di nuovi edifici e box, il nuovo PUC, grazie anche all’impegno dei cittadini e del Municipio, stabilisce che queste aree siano destinate ad attività agricole e verde pubblico.

Nel mese di marzo è stata sottoscritta, la convenzione tra il Municipio Centro Est, il Comune di Genova – Settore Parchi e Verde e l’Associazione Le Serre di San Nicola, per riqualificare questa straordinaria porzione di territorio. Ora grazie all’impegno generoso e competente dei cittadini e il sostegno dell’amministrazione, sta per essere aperto alla città un piccolo paradiso per gli amanti della botanica.

Da sabato, dalle 10 alle 15, sarà così possibile per i cittadini genovesi visitare un’area che hanno sempre visto solo dal marciapiede di corso Firenze.

Circa 60 volontari hanno iniziato le attività liberando l’area da piante infestanti e rifiuti. Al fine di valorizzare, rendere fruibili e salvaguardare le strutture e le culture già presenti, sono stati mappati i manufatti e le piante interessanti. Sono state quindi preparate alcune aree destinate alla coltivazione e i volontari hanno realizzato le potature necessarie.

Tutto questo è stato reso possibile, come sempre accade, dalla collaborazione tra soggetti diversi: l’Associazione che ha ideato, promosso l’idea e lavorato tenacemente per realizzarla, il Settore Parchi e Verde del Comune, Il
Municipio Centro Est che ha creduto da subito nel progetto ed ha fornito il supporto tecnico ed amministrativo, AMIU che ha fornito i contenitori e gli strumenti per differenziare i rifiuti raccolti, ASTER che ha predisposto l’impianto idraulico ed il deciso apporto dei lavoratori ILVA che hanno realizzato la sistemazione della scala di
accesso dai giardini Pellizzari.