Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Mendicante per protestare contro i tagli ai piccoli Comuni: il sindaco di Savignone chiederà l’elemosina

"Lo Stato è un Robin Hood al contrario"

Genova. Chiederà l’elemosina per aiutare il suo Comune. E’ quanto ha deciso il sindaco di Savignone, che lunedì mattina diventerà mendicante per un giorno in centro a Genova. Antonio Bigotti, ex comandante della locale polizia municipale, eletto con maggioranza quasi bulgara (85%) con una lista civica, si dice stufo di vedere i soldi destinati a Savignone finire ad altri comuni più grandi.

“Ci portano via il 42% della nostra Imu. Noi tartassiamo i cittadini e questi soldi finiscono nel fondo di solidarietà comunale che di fatto aiuta solo i grossi comuni. E quindi questi fondi coprono i buchi di Alessandria, Torino ed anche Genova. Noi paghiamo e i soldi ci vengono rubati. Lo Stato è un Robin Hood al contrario…ora basta”, dice.

Savignone è tra i comuni virtuosi della Liguria. Lo scorso anno è riuscito a chiudere il bilancio con 47 mila euro in attivo, ma ora servono fondi per finanziare scuola, turismo e cultura.

Bigotti ha scelto Genova non a caso: “Voglio ricorda a Doria – continua il sindaco – che una parte dei soldi che riceve arrivano proprio dai cittadini di Savignone”. L’iniziativa di Bigotti ha incassato la solidarietà della Lega Nord attraverso il consigliere regionale Francesco Bruzzone: “Tra l’altro – conclude Bigotti – non sono neppure leghista ma mi fa piacere che qualcuno stia dalla nostra parte. La cosa che mi sorprende è che uno come Renzi che ha fatto il sindaco per tanti anni penalizzi proprio i comuni”.

Per quanto riguarda Bruzzone, parteciperà alla manifestazione simbolica, a partire dalle 11 di lunedì mattina davanti a San Lorenzo, a Genova. “I tagli agli enti locali mettono in ginocchio il territorio, Renzi si deve fermare. E pensare che sia lui che Delrio sono stati sindaci: se ne sono già dimenticati? Non solo sono pronto a dare una mano all’amico Sindaco Bigotti: sono anche disponibile ad andarlo a prendere, per portarlo da Savignone fino a Genova”, aggiunge Francesco Bruzzone, capogruppo della Lega Nord nel Consiglio Regionale della Liguria e candidato alle elezioni regionali nella lista della Lega Nord nelle province di Savona e Genova.