Maltempo, a Genova rami spezzati e calcinacci caduti: operaio colpito da un fulmine - Genova 24
Genova in tilt

Maltempo, a Genova rami spezzati e calcinacci caduti: operaio colpito da un fulmine

Il fulmine ha colpito un ponteggio tra via Kassala e corso Dogali a Castelletto

Le impalcature colpite dal fulmine

Genova. Mattinata di grande lavoro per i vigili del fuoco di Genova. Rami caduti, alberi e intonaci pericolanti, cartelloni divelti e paura per un fulmine che ha colpito un ponteggio e stordito un operaio.

E’ il bilancio del temporale, accompagnato da forte vento, che si è abbattuto questa mattina su Genova. Non è mancata neppure una grandinata, che insieme a tutto il resto ha portato ad un calo delle temperature di quasi dieci gradi.

Il fulmine ha colpito un ponteggio tra via Kassala e corso Dogali a Castelletto, dove stavano lavorando tre operai. La scarica ha lievemente colpito uno di questi, un quarantenne, che per qualche attimo ha perso i sensi. A dare l’allarme sono stati gli stessi colleghi. Sul posto squadre di vigili del fuoco e della Genova Soccorso. Il manovale è stato visitato ed ha rifiutato il ricovero in ospedale.

Sempre a causa del temporale la polizia municipale ha dovuto chiudere il sottopassaggio pedonale di piazza della Nunziata nel centro cittadino, dove l’intonaco si è staccato dal soffitto.