Quantcast
Corteo e celebrazioni

Genova ricorda la ‘Grande Guerra’: austriaci e italiani in piazza per la pace fotogallery

Genova. La banda degli alpini e la fanfara dei bersaglieri, e poi le divise della grande guerra, indossate dai gruppi militari storici, italiani e austriaci, per celebrare le giornate per la pace italo austriache.

Il corteo, partito da Piazza de Ferrari, ha attraversato il centro cittadino per arrivare in Piazza della Vittoria, dove è stata celebrata una Messa.

Nel pomeriggio la cerimonia ufficiale sotto l’arco dei caduti dove, le massime autorità civili e militari hanno depositato una stella alpina in onore di quanti hanno perso la vita nel corso del conflitto.

“Queste celebrazioni per il centenario – ha spiegato il prefetto Fiamma Spena a margine della cerimonia – sono soprattutto dei percorsi verso la pace. Ricordare gli orrori delle guerre significa custodire la memorie e trasmetterla ai giovani affinché si comprenda qual è il valore grandissimo di una pace di cui godiamo”.

“Un momento toccante” ha commentato il comandante miliare dell’esercito della Liguria Franco Francescon che ha ricordato che si tratta di un evento che si è svolto in contemporanea in moltissime città italiane con un minuto di silenzio in concomitanza con quello celebrato a Roma dal presidente della Repubblica.