Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Genova, 1 milione di euro per la piscina Mameli. Matteo Rossi: “A Voltri progetto innovativo”

Più informazioni su

Genova. Il quartiere di Voltri è a un passo dal diventare un esempio di modernità assoluta in tema di benessere e prevenzione. Una Casa della salute, a due passi da una piscina storica come la Mameli, è il progetto a cui la Regione sta puntando, cercando una sponda nel Comune di Genova.

“L’ultima fase di riprogrammazione dei fondi Par Fas 2007 – 2013 – spiega l’assessore regionale allo sport Matteo Rossi – prevederà un milione di euro di finanziamento per la ristrutturazione dell’impianto natatorio della delegazione del ponente: una piscina dalla tradizione centenaria, una delle società sportive più antiche d’Italia, oltre che un presidio sociale per tutto il quartiere. È nostro dovere salvare questo pezzo di storia. Tutto questo, però, a condizione che il Comune sia in grado di perfezionare gli ultimi aspetti progettuali relativi alla realizzazione dell’intera opera e di procedere all’assegnazione dei lavori entro il 2015. Sono certo che Tursi farà la propria parte.”

Così facendo, a Voltri nascerà così un polo integrato di servizi per il cittadino, perché poco distante dalla piscina sorgerà la nuova casa della salute già finanziata dalla Regione con 2 milioni di euro.

“Come avviene nei più avanzati Paesi europei – conclude Rossi – Genova potrà fregiarsi di un esperimento in cui sport e salute camminano di pari passo. È attraverso la prevenzione attiva, dunque lo sport (basti pensare al progetto Un tuffo nella salute dedicato agli over 65), che possiamo sperare di ridurre i costi del servizio sanitario regionale e nazionale.”