Crollo del ponte di Carasco: quattro rinvii a giudizio - Genova 24
Ottobre 2013

Crollo del ponte di Carasco: quattro rinvii a giudizio

carasco ponte crollato

Carasco. Quattro rinvii a giudizio per altrettanti dirigenti dell’ex Provincia di Genova, accusati di omicidio e disastro colposo per il crollo del ponte di Carasco del 22 ottobre 2013, a causa del quale morirono Lino Gattorna e Claudio Rosasco.

A giudizio andranno Pietro Bellina, ingegnere dirigente responsabile della Direzione lavori pubblici e manutenzioni, Stefano Cianelli, ingegnere dirigente
responsabile del Servizio progettazione e manutenzione viabilità e idraulica, Renzo Garbarino, geometra responsabile dell’ufficio Manutenzione viabilità della zona Levante e Gino Delucchi, geometra responsabile dell’ufficio Manutenzione viabilità della zona Levante.

Il processo è stato fissato per il prossimo 17 luglio.

Più informazioni
leggi anche
carasco ponte crollato
Cronaca
Crollo ponte a Carasco: due vittime. Ritrovato in mare Claudio Rosasco, nello Sturla Lino Gattorna
carasco ponte crollato
Cronaca
Crollo ponte di Carasco, isolata la Valfontanabuona: la viabilità alternativa passa su Leivi