Quantcast
La corsa rosa

Arrivi e partenze: Genova, Rapallo, Chiavari e Sestri Levante aspettano il Giro d’Italia. Tutti gli eventi

Notti rosa, ciclopedalate e musei gratis

Genova, Rapallo, Chiavari e Sestri Levante. Il Giro d’Italia sta per arrivare e sono tante le iniziative organizzate dai Comuni a corollario dell’evento e non solo.

A Genova motori del programma sono, oltre che Assessorato Cultura e Turismo e Assessorato Scuola, Sport e Politiche Giovanili, i Municipi e i CIV. 

“In occasione dell’arrivo a Genova della ‘carovana rosa’ – dice Carla Sibilla, assessore alla cultura e al turismo del Comune di Genova – accogliamo i tanti turisti e gli sportivi che seguono questo importante appuntamento con un programma di iniziative che rilanciano l’immagine di vivacità del nostro territorio e di ricchezza di un patrimonio culturale di cui siamo orgogliosi. Apriamo gratuitamente i gioielli dei Musei di Strada Nuova, i CIV e i Municipi hanno pensato un programma all’insegna del divertimento, abbiamo coinvolto anche i più piccoli con laboratori nelle biblioteche. Il nostro intento è utilizzare le preziose opportunità di visibilità che sanno offrire eventi importanti e molto popolari come il Giro d’Italia per proseguire nel cammino di promozione delle eccellenze della città”.

Alcune mostre sono già state inaugurate. La prima “Maestro di sport e di vita” si può visitare nel Cortile di Palazzo Tursi fino al 10 maggio ed è dedicata ad Alfredo Martini, il più vittorioso dei Commissari Tecnici che abbia avuto la Nazionale italiana di ciclismo. Un’altra bella esposizione – “La bicicletta e la grande guerra” è stata aperta martedì 5 maggio nella Biblioteca Gallino di Sampierdarena in occasione del centenario dell’ingresso dell’Italia nel Primo conflitto mondiale.

Le Biblioteche Berio e De Amicis mettono a disposizione una bibliografia “ciclistica” negli spazi espositivi, oltre a proposte di lettura disponibili agli utenti anche attraverso il sito delle biblioteche. Alla De Amicis inoltre si svolgono per tutto il mese di maggio attività dedicate alle scuole: “LibrinGiro”, percorsi di lettura ad alta voce su storie e racconti in bicicletta (per classi di ogni ordine e grado) e Reading a cura di Franceso Langella da “Il ciclista illuminato” di Roberto Piumini (per classi del secondo ciclo della scuola primaria e della scuola secondaria di primo grado). Gli appuntamenti sono su prenotazione: 010/252237 o 010/265237).

Altra notizia da mettere in risalto è che ai Musei di Strada Nuova domenica 10 maggio si potrà entrare gratis; basterà solo presentare all’ingresso delle biglietterie uno speciale coupon reperibile sul sito del Giro d’Italia www.gazzetta.it/Giroditalia/2015/it/.

Tra le iniziative spicca anche quella del Municipio Medio Levante, con la collaborazione dell’associazione Riprendiamoci Genova e con la partecipazione di Ascom, dei Civ di Albaro e di Corso Buenos Aires, e dell’associazione Occupy Albaro, ha organizzato una grande festa per la tappa genovese del Giro d’Italia. L’iniziativa “Genovalgiro” si svolgerà dalle 15 alle 18 di domenica 10 maggio presso Scalinata Borghese, punto ottimale per assistere al passaggio dei ciclisti, che sarà addobbata di palloncini rosa, colore che i partecipanti sono invitati a indossare per creare un colpo d’occhio che saluti gli atleti in gara.

Al Castello D’Albertis, infine, si aspetta l’arrivo della tappa genovese del Giro d’Italia con una giornata interamente dedicata alle biciclette. Nel corso dei festeggiamenti verrà riscoperta la “Scuotiossa”, la famosa bicicletta del Capitano Enrico Alberto D’Albertis con la quale percorse a tempo di record i 200 chilometri di strada fra Genova Voltri e Moncalieri nel 1872. (Qui tutte le modifiche alla viabilità per il passaggio del giro).

L’11 maggio saranno invece le vie di Rapallo a tingersi di rosa. Dalla perla del Tigullio partirà infatti la terza tappa del Giro: Rapallo-Sestri Levante, 136 km con passaggio lungo le strade della Val Trebbia e quelle della Fontanabuona.

Ecco il programma della giornata: alle 10.30 Open village in zona piazza 4 Novembre; 10.45 sfilata del Gruppo storico Rapallo 1608: nel centro città e sul lungomare Vittorio Veneto. 11.15 Premiazioni dei “Concorsi in rosa”: presso “Chiosco della Musica”, sul palco del Giro, saranno premiati i vincitori del concorso “Vetrine in Rosa”, quelli del concorso grafico “La Mascotte di Rapallo – Città dello Sport tutto l’anno” in Rosa e quelli del concorso “Il Ciclicmo e le sue emozioni – visto con gli occhi degli studenti delle scuole elementari (a cura dell’As­sociazione C.O.R.). Alle 11.30 l’amministazione, in collaborazione con la Proloco Capitaneato, consegnerà le medaglie con l’effigie dell’Antico Castello sul Mare Castello a Mauro Vegni (direttore del Giro d’Italia) e ai genitori di Wouter Weylandt. Alle 11.45 “La Carovana Pubblicitaria del Giro” fa festa sul lungomare Vittorio Veneto. Alle 13.20 Partenza ufficiosa della 3ª tappa del “Giro d’Italia”: la Carovana del Giro e i “Girini” attraverseranno il centro per raggiungere il chilometro Ø passando in piazza Pastene, via Mazzini, piazza Cavour, corso Matteotti e corso Colombo. Alle 13.35 partenza ufficiale dal chilometro Ø, che è situato presso il Ponte d’Annibale, e che vedrà i corridori lanciarsi verso Santa Margherita per poi proseguire fino all’arrivo a Sestri Levante dopo 136 chilometri (Qui tutte le modifiche alla viabilità nel Comune di Rapallo).

La tappa terminerà a Sestri Levante, che quindi sarà protagonista dell’arrivo del giro. Per festeggiare, sabato 9 maggio, ci sarà la cicloscalata organizzata dall’Associazione FIAB Tigullio Vivinbici di Sestri Levante, con partenza alle 10 da piazza Matteotti e raduno a partire dalle 9 (quota d’iscrizione 10 euro, che include assicurazione e maglietta commemorativa della tappa del Giro d’Italia, info 3391029558).  Sempre sabato, BiciMuSel, un giro a tappe nella storia di Sestri Levante organizzato da MuSel e Fiab Tigullio Vivinbici. Appuntamento alle 16 all’ingresso del MuSel (sono disponibili anche biciclette a noleggio gratuito), con prenotazione obbligatoria e info al 3391020558). Lunedì 11 maggio, dalle 10 alle 17, Ufficio postale distaccato con annullo e cartoline commemorative dell’arrivo della tappa Rapallo – Sestri Levante nell’atrio del palazzo comunale, mentre per i più piccoli c’è Bimbinbici, pedalata dei bambini in città con sfilata sotto il traguardo. Appuntamento alle 11 in piazza ex Lavoratori Fit (Coop Liguria). (Qui tutte le modifiche alla viabilità nel Comune di Sestri Levante).

Da Chiavari, infine, partirà la quarta tappa il 12 maggio. Per l’occasione, anche in questo caso, sono numerosi gli eventi a margine, partendo dal concerto di domani (8 maggio) dell’Orchestra della scuola Torre, per proseguire il giorno successivo con un concerto rap. Entrambi alle 17.30 all’Auditorium. Sabato, invece, dalle 21 “Notte Rosa” in piazza Mazzini con live band e dj set. 

Insomma, sia a Genova che nel Levante è tutto pronto e non resta altro che attendere il Giro.

leggi anche
Divieti per il Giro d'Italia
Rivoluzione
Giro d’Italia a Genova da stasera scattano i divieti: cosa c’è da sapere
autobus amt
Bus
Giro d’Italia: tutte le modifiche alle linee dei bus
giro italia a genova
Viabilità
Il Giro d’Italia a Genova: tutti i divieti e le modifiche alla viabilità
giro italia sestri levante
Cronaca
Giro d’Italia a Sestri Levante: tutte le modifiche e le limitazioni alla viabilità
giro d'italia
Viabilità
Giro d’Italia 2015 a Recco: tutte le modifiche e le limitazioni alla viabilità
giro d'italia 2015 tappa levante
Altre news
Giro d’Italia 2015 a Rapallo: tutte le modifiche e le limitazioni alla viabilità
giro d'italia 2015 chiavari
Altre news
Giro d’Italia 2015 a Chiavari: tutte le modifiche e le limitazioni alla viabilità