Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Alla scoperta del “Made in Genova” più antico: è il turno delle botteghe storiche fra Ripa e Sottoripa foto

Più informazioni su

Genova. Dopo il successo del primo giro, parte domani il secondo Girobotteghe, dal titolo: Ripa e Sottoripa, arte e mercatura sulla “Ripa Maris”, con appuntamento alle 17 in Piazza S. Lorenzo, davanti al portale maggiore.

L’itinerario parte dal Bar Pasticceria Klainguti, amato da Giuseppe Verdi per cui i fratelli Klainguti inventarono la brioche “Falstaff”, prosegue verso la bottega artigiana di timbri, targhe e incisioni Luigi Busellato, passa sotto i portici di Sottoripa da Lucarda Abbigliamento, il primo a importare i jeans a Genova, risale verso lo splendido Palazzo De Marini nell’omonima piazzetta con la Libreria Antiquaria Dallai, passa in Piazza Raibetta dalla Farmacia Operaia Sormani, che ha ancora l’orologio fermo al 1941 per i bombardamenti alleati, si ferma ad ammirare le splendide vetrate liberty dell’Antica Barberia Giacalone e si conclude con una saporita degustazione offerta dalla celebre trattoria Sa’ Pesta.

Il “Girobotteghe” è un’iniziativa della Camera di Commercio in collaborazione con Ascom e Confesercenti Genova e consente di scoprire, con un itinerario diverso ogni venerdì, tutte le 32 botteghe storiche iscritte ad oggi nell’albo ufficiale istituito da Comune, Camera di Commercio e Soprintendenza.

I tour sono offerti dalla Camera di Commercio di Genova, salvo un contributo di 5 euro che sarà devoluto all’Associazione “Gigi Ghirotti” e si chiudono tutti con una degustazione dolce o salata offerta da un bottegaio storico.

Prenotazione obbligatoria allo: 010 2704.561.