Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Serie C femminile: ancora sfida a distanza tra Iglina Albisola e Serteco risultati

Nella serie C femminile del volley ligure prosegue la sfida a distanza tra Serteco e Iglina Albisola: genovesi contro albisolesi, divise da un solo punto a favore delle rivierasche, continuano la cavalcata che le vedrà protagoniste della lotta per la promozione in serie B2.

Bottino pieno per la Serteco Volley a Quiliano; pur non giocando la miglior pallavolo dell’anno, la squadra allenata da Saccomani ha prevalso per 3-1. Saccomani e Piziali hanno dovuto rinunciare a Caporaso e Fontana, ancora non disponibili e hanno schierato Iandolo e Palazzo di banda, Villa opposto, Mhew e Muzio al centro, Montinaro al palleggio e Leonardi libero.
Vittoria genovese nel primo set, un calo di concentrazione ha permesso alle ragazze quilianesi di aggiudicarsi il secondo set. Le arancio-nere sono quindi rientrate in campo con un atteggiamento diverso e hanno cominciato a imporre il loro gioco a partire dal servizio, vincendo agevolmente il terzo e il quarto set,(25/23, 23/25,25/13, 25/20). Per la classifica sono tre punti importanti, anche se rimangono soltanto tre gare alla fine del campionato.

San Teodoro, invece, nulla ha potuto contro un’Albisola attenta e preparata, che ha dominato l’incontro, portando a casa i tre punti senza eccessiva difficoltà. Le ragazze di Paolo Repetto e Roberto Lavagna ha così mantenuto un punto di vantaggio sulle inseguitrici, con anche una partita in più da disputare e potrà affrontare il finale della stagione impugnando il coltello dalla parte del manico; il calendario, però, prevede una difficilissima trasferta a Carcare già sabato prossimo, che metterà a rischio le ambizioni di promozione delle albisolesi. La vera sfida, però, sarà all’ultima giornata, quando ad Albisola le due big si sconteranno direttamente, per una gara che potrebbe valere l’intera stagione.

Proprio le ragazze di Carcare sono state protagoniste di una difficile trasferta a Fosdinovo; sotto per due set a zero contro le padrone di casa, che occupano una posizione di certo non ragguardevole in classifica con il loro ottavo posto, sono riuscite a ribaltare il risultato disputando set finali quasi perfetti. Il terzo – decisivo per le speranze di rimonta – è stato una vera maratona di 32 minuti, chiuso sul 31 a 29 per le ospiti, dopo innumerevoli occasioni da entrambe le parti. Da lì in poi per il team guidato dal coach Bruzzo è stata quasi in discesa, compreso il tie-break, chiuso sul 15-10: due punti incamerati, che consentono di tenere il passo delle sanremesi della Grafiche Amadeo, vincenti con un netto 3-0 a Campomorone e ora avvantaggiate di una lunghezza nella classifica.

Stesso risultato anche per la Volley Spezia Autorev, che ha sconfitto a Sestri la Volley Genova Vgp; le bianconere spezzine confermano il loro terzo posto, alla guida del terzetto che duella per la piazza alle spalle delle due grandi protagoniste della stagione.
Ha chiuso il programma l’incontro di Voltri tra Volare Volley e Albaro Nervi; la cenerentola della classifica è stata sconfitta dalle padrone di casa con un secco 3-0 che non ha lasciato margini di dubbio sulle forze in campo.