Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Toti: “Paita si è presa l’Ncd, ma non prenderà i voti dei liguri” fotogallery

Chiavari. “C’è un ottimo clima sono convinto che vinceremo, oggi è la dimostrazione che il centro destra è unito e va unito per vincere, sarà il primo preavviso di sfratto per chi sta a Palazzo Chigi e che se ha il tesoretto dovrebbe restituirlo a chi ha pagato troppe tasse sulla casa e sui risparmi”, esordisce così Giovanni Toti, candidato presidente alle prossime elezioni regionali, nel Tigullio per la campagna elettorale.

salvini toti chiavari

Sull’alleanza Ncd-Pd Toti risponde: “Ora vediamo cosa si è presa la Paita, sicuramente non si prenderà i voti dei liguri“.

Il programma del candidato di Forza Italia e Lega è chiaro: “Vincere, rimediare a 10 anni di guai di questa giunta regionale che ha il coraggio di presentarsi per un terzo mandato, abbassare le tasse più alte d’Italia, creare occupazione incentivando attività economiche, un sano rapporto con la P.A., rompere il monopolio delle cooperative che in Liguria stabiliscono prezzi più alti della media, far diventare le risorse naturalistiche-ambientali fonte di reddito, trasformare la sanità da oggetto clientelare per chi ha la tessera in tasca, in un luogo dove essere contenti per andarsi a curare”.