Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Spaccio nell’alcova, arrestati una prostituta e il suo complice: banconote false per i resti

Più informazioni su

Genova. Strani movimento hanno portato gli agenti della Questura a fare un controllo in via della Maddalena, dove era stata segnalata un’attività di spaccio da parte di una colombiana con la complicità di un uomo dell’Ecuador.

Gli agenti, giunti in prossimità dell’appartamento della donna, dove svolge il mestiere più antico del mondo, hanno notato uno strano via vai ed hanno così deciso di effettuare un controllo. Una volta all’interno dell’abitazione hanno trovato l’uomo di 21 anni in possesso di 50 grammi di hashish, mentre all’interno dell’”alcova” hanno rinvenuto svariati sacchettini con all’interno hashish per 38 grammi complessivi e 15 banconote da 20 euro false, che la donna di 39 anni usava presumibilmente come resto sia per la vendita della droga che per le sue “prestazioni”.

Entrambi gli stranieri sono stati tratti in arresto per spaccio.