Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Serie C, la Serteco agguanta l’Iglina: la sfida continua risultati

La sfida a distanza tra Iglina Albisola e Serteco Volley School di Genova prosegue e accende le ultime tre giornate del campionato di serie C di volley femminile; i due team liguri, che disputeranno uno scontro diretto il 16 maggio, sono ora a pari punti in classifica, anche se le albisolesi hanno una gara da recuperare e la possibilità di allungare sulle rivali.

Si riaccendono, infatti, le speranze di promozione per la Serteco Volley School di Genova.
In questa giornata del campionato di serie C femminile, il massimo campionato del volley ligure, le coccinelle di Saccomani e Piziali hanno portato a casa l’ennesimo successo, superando con un rotondo 3-0 la Fosdinovo in poco più di un’ora di gioco. I primi due set sono stati giocati alla perfezione dalla Serteco, che li ha chiusi 25-16 e 25-10; leggero calo di concentrazione, invece, nella terza frazione di gioco, ma non ha compromesso l’esito della gara, terminata con la gioia delle arancionere vincitrici per 25-23.Nessuna noia venerdì sera al palazzetto dello sport di Carcare, dove la Acqua Minerale di Calizzano – Carcare ha affrontato la prima della classe Iglina Albisola, per una delle partite più appassionanti di questa stagione.

Le albisolesi, guidate da Paolo Repetto e Roberto Lavagna, hanno vinto 3-2, trovando proprio nel momento peggiore, sotto di 2 set a 1, una reazione che potrebbe risultare determinante nella volata finale per la promozione in serie B2. Il match comincia subito in salita per le ospiti: il Carcare di Davide Bruzzo strappa il primo set con il minimo scarto, sul 26 a 24. Il secondo parziale è invece nelle mani dell’Iglina, che ingrana la marcia giusta e va a vincere 18 a 25. Nel terzo parziale è come se le albisolesi si fossero spente: le padrone di casa dominano sul piano del gioco e del punteggio, chiudendo la pratica sul 25 a 17, dopo essere state in vantaggio anche di 12 punti.
Quando lì’incontro sembra ormai determinato e avviato verso la sconfitta delle prime della classe, l’Iglina Albisola trova le forze fisiche e mentali per rientrare in campo e imporre alla partita il proprio ritmo: 19 a 25 nel quarto, 10 a 15 nel quinto e decisivo tie break.
La vittoria, comunque, porta due soli punti alle albisolesi di Repetto e consente alla Serteco di farsi sotto, in vista dello scontro diretto.

Le altre partite hanno riservato qualche cambiamento in classifica; l’affermazione della Volley Spezia Autorev sulla Grafiche Amadeo di Sanremo, infatti, consente alle spezzine di sorpassare sia le avversarie, sia il Carcare, e sistemarsi al terzo posto della classifica, con tre lunghezze sulle inseguitrici.

Se la Buttomad Quiliano ha vinto agevolmente in casa per 3-1 sulla Volley Genova Vgp, difendendo così uno stabile sesto posto, l’Admo Volley ha ceduto tra le mura del proprio palazzetto alla Volare Volley, che l’ha raggiunta a 28 punti in classifica.

In coda, invece, successo dell’Albaro Nervi sull’Agv Campomorone (3-0): ora entrambe le squadre sono a 9 punti e coabitano sull’ultimo gradino della graduatoria.