Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Serie B: serata storta per l’Entella, il quasi retrocesso Varese si prende i 3 punti a Chiavari risultati

Il successo del Crotone sull'Avellino complica la classifica dei chiavaresi

Chiavari. Serata nera per la Virtus Entella che viene sconfitta a domicilio dal Varese, fanalino di coda e quasi condannato alla retrocessione. I ragazzi guidati da Aglietti hanno espresso una mole di gioco di molto superiore a quella dei biancorossi, ma non è bastato per fare risultato.

I biancocelesti subiscono il gol decisivo in avvio di ripresa. Provano a recuperare gettandosi in attacco, ma non riescono a concretizzare. Negli ultimi venti minuti la seconda ammonizione di Sforzini lascia i locali in dieci, complicando ulteriormente una rimonta che non arriva.

La vittoria del Crotone sull’Avellino costa una posizione ai chiavaresi, ora quartultimi al fianco della Pro Vercelli. E il prossimo impegno, in casa del Vicenza, sarà durissimo.

Nella prima metà di gara la cronaca è scarna. L’Entella prova a fare la partita. Al 6° Ferreira entra in area e da posizione defilata manda sull’esterno della rete. Poi Birighitti fa buona guardia, soprattutto sui palloni alti scodellati in area verso Sforzini. Al 43° doppio intervento del portiere ospite: respinta di pugno in area e tuffo sul tentativo di tap in di Cutolo.

Nel secondo tempo, dopo poco più di un minuto di gioco, gli ospiti passano a condurre. Palla innocua nell’area dell’Entella, clamoroso liscio di Russo a pochi passi dalla porta, Forte è nei pressi e non si fa pregare: destro secco e Varese in vantaggio.

L’Entella reagisce e cinge d’assedio gli avversari. Al 7° punizione di Mazzarani, Russo è puntuale all’appuntamento sul secondo palo, ma di testa manda fuori di pochissimo. Ci provano nell’ordine Masucci, Battocchio da fuori e Mazzarani dal limite, senza risultati.

Grossa occasione al 14°: su azione di calcio d’angolo Russo interviene sotto misura, ottimo riflesso di Birighitti, poi dal parapiglia ha la meglio la difesa. Al 23° punizione di Mazzarani, sulla respinta della barriera tiro di Battocchio, Birighitti non trattiene e Iacoponi mette in rete, ma è in fuorigioco. Il Varese si fa notare solamente con un tiro sull’esterno della rete di Cristiano.

Al 28° Sforzini riceve palla in area e finisce a terra, con Rossi alle sue spalle: l’arbitro non ha dubbi e opta per il secondo giallo e la conseguente espulsione. Al 38° l’Entella si morde le mani: punizione di Lanini, il portiere respinge, Russo tocca per Mazzarani che di testa, a due passi dalla porta, manca il bersaglio. Non bastano nemmeno quattro minuti di recupero per pareggiare i conti: la porta del Varese si rivela stregata.

Il tabellino:
Virtus Entella – Varese 0 – 1 (p.t. 0 – 0)
Virtus Entella (4-3-3): Paroni; Iacoponi, Ligi, Russo, Cecchini; Volpe (s.t. 33° Troiano), Battocchio, Ferreira (s.t. 7° Masucci); Cutolo (s.t. 20° E. Lanini), Sforzini, Mazzarani. A disposizione: Coser, Di Tacchio, Staiti, Moreo, Cesar, Belli. All. Aglietti.
Varese (4-4-2): Birighitti; Fiamozzi, Borghese, Rossi, De Vito; Culina (s.t. 39° Barberis), Osuji (p.t. 23° Capezzi), Blasi, Cristiano; Forte, Pereira (s.t. 35° Miracoli). A disposizione: La Gorga, Dondoni, Lores Varela, Mancino, Capello, Zecchin. All. Bettinelli.
Arbitro: Ros (Pordenone). assistenti: Alassio (Imperia) e Cangiano (Napoli). Quarto uomo: Serra (Torino).
Reti: s.t. 2° Forte (V).
Ammonizioni: s.t. 13° Borghese (V), 13° Sforzini (E), 16° Capezzi (V), 25° Ligi (E), 30° Culina (V), 36° Fiamozzi (V).
Espulsioni: s.t. 28° Sforzini (E).
Calci d’angolo: Entella 6, Varese 0.
Fuorigioco: Entella 3, Varese 1.
Recupero: 1′, 4′.