Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Serie A1 maschile: la Rari Nantes Bogliasco ha la meglio sulla Canottieri ed accede ai playoff risultati

Mercoledì gara 1 dei quarti di finale, contro la Pro Recco

Bogliasco. Quando le motivazioni fanno la differenza. La Rari Nantes Bogliasco si è presentata alla “Scandone” determinata ad alzare ancora un po’ l’asticella di un campionato già positivo, per ottenere l’accesso ai playoff. I biancoazzurri hanno prevalso per 9 a 8 sulla Canottieri Napoli, che era già certa del settimo posto, centrando così l’obiettivo di entrare nelle prime otto.

Si comincia con la rete di De Trane, cui risponde Baraldi. Più uno per i napoletani con Brguljan; Deserti riporta il risultato in parità. Migliaccio va a segno per il 3-2, ma chiude la prima frazione di gioco il rigore trasformato da De Trane.

Secondo tempo: il capitano Deserti in superiorità realizza il 3-4 e Monari va a bersaglio per il doppio vantaggio della Rari Nantes Bogliasco. Poi, la tripletta per la Canottieri: Brguljan a uomo in più, Esposito e Migliaccio; in mezzo Ravina in superiorità. Risultato a metà gara: 6 a 6.

Cambio campo e nella terza frazione di gioco tabellino tirato all’osso con l’unica rete segnata da Edoardo Di Somma.

Ultimo tempo, ancora a segno il Bogliasco con Boero: 6 a 8. La Canottieri Napoli reagisce con Velotto in superiorità; poi colpisce Deserti. La conclusione delle ostilità è firmata da Migliaccio, autore dell’ininfluente gol dell’8-9. Il Bogliasco è nei playoff.

Daniele Bettini, allenatore del Bogliasco, dichiara: “Siamo stati molto bravi, abbiamo giocato una partita forte. Da subito abbiamo imposto il nostro ritmo, lasciando poco spazio agli avversari. Una maturazione che ci ha permesso di mantenere la calma anche nei momenti di difficoltà. Insomma abbiamo giocato una signora partita per concludere la stagione regolare e conquistare l’accesso alla fase successiva: lo meritiamo”.

“Siamo molto contenti – prosegue – perché finalmente abbiamo coronato una cavalcata fino ai playoff che era il nostro vero obiettivo da inizio stagione. La squadra, di cui in questa situazione, mi faccio portavoce, desidera ringraziare la società ed i tifosi che ci sono sempre stati vicini e Gianni Fossati che ci segue sempre, anche come una balia. Ora un passo alla volta. Appuntamento mercoledì alla ‘Vassallo’ contro la Pro Recco“.

Il tabellino:
Canottieri Napoli – Rari Nantes Bogliasco 8-9
(Parziali: 3-3, 3-3, 0-1, 2-2)
Canottieri Napoli: Turiello, Buonocore, Di Costanzo, Migliaccio 3, Brguljan 2, Borrelli, Ronga, Campopiano, Mattiello, Velotto 1, Baraldi 1, Esposito 1, Vassallo. All. Zizza.
Rari Nantes Bogliasco: Prian, De Trane 2, A. Di Somma, Gavazzi, E. Di Somma 1, Ravina 1, Loomis, Monari 1, Boero 1, Guidaldi, Guidi, Deserti 3, Pellegrini. All. Bettini.
Arbitri: Centineo e Caputi.
Note. Superiorità numeriche: Canottieri Napoli 2 su 10, Bogliasco 2 su 7 più 1 rigore segnato. Usciti per tre falli: Monari e Buonocore nel terzo tempo, A. Di Somma nel quarto.