Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Seconda categoria girone C: vincono Struppa e Campomorone; in coda crollano Torriglia e Borgo Incrociati

Più informazioni su

Sarà un’ultima giornata al cardiopalma in seconda categoria girone C.

A giocarsi la promozione diretta saranno infatti lo Struppa e l’Audace Campomorone, entrambe vittoriose nell’ultimo turno e per questo sempre a due punti di distanza (a favore dello Struppa).

I giallorossi vincono, non senza faticare contro il Fegino (1-0), che, in cerca dei punti necessari a festeggiare una salvezza preventiva, hanno combattuto palla su palla contro la capolista che, però sono riusciti a vincere salendo così a quota 57 in classifica. L’Audace Camporone invece ne fa quattro al Nuova Oregina, sempre più penultimo, e rimanda il discorso promozione, appunto all’ultima giornata. Per il Fegino il discorso salvezza è rimandato all’ultima giornata quando incontreranno un Galata sicuro dei playoff.

Proprio il Galata ha “aiutato” lo stesso Fegino, stendendo il Borgo Incrociati con un netto 5-2. Il match, mai in discussione, inguaia proprio gli ospiti che rimangono in zona playout, e che dovranno fare tre punti contro gli ultimi in classifica, il C.E.P., e ascoltare i risultati dagli altri campi.

Le squadre della zona playoff sono ormai quasi certe. A fare compagnia al Galata e una fra Struppa e Audace Campomorone, saranno il Prato 2013 che ha trionfato contro il Carignano (4-5) in un match che ha mostrato come le due squadre giocassero con più tranquillità (il Carignano naviga in acque tranquille), dando vita a una partita che non ha mancato di regalare emozioni e tanti gol agli spettatori. La Sampierdarenese è certa del quarto posto grazie al pareggio (2-2) con un più motivato Voltri 87 che si rammarica per non essere stato in grado di portare via il bottino pieno da Sampierdarena. I voltresi salgono a quota 25 in classifica un punto solo sopra la zona calda.

Pareggio anche fra Stella Sestrese e C.E.P. Le due squadre non avevano obbiettivi, con i padroni di casa ormai retrocessi in terza categoria e gli ospiti lontani dai playoff, la partita è stata vivace ed ha regalato un bel 2-2 che ha visto belle giocate.

Brutta sconfitta invece per il Torriglia con l’Atletico Quarto (4-1), che lo relega al terz’ultimo posto, con i playout sempre più vicini.