Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Regionali, per Pastorino quasi pronte due liste. Domenica aperitivo antiprobizionista ai giardini Luzzati

Gianni Pastorino probabile capolista per Rete a sinistra. Stasera Pippo Civati a Genova per parlare di Costituzione

Genova. Anche la sinistra antipaitiana è al lavoro per completare le liste che alla fine saranno due. Una sarà quella di Rete a sinistra con dentro i candidati dei partiti che sostengono il sindaco di Bogliasco. Spazio a Sel, dove ci sarà certamente il sindacalista della Cgil Gianni Pastorino e l’imperiese Carla Nattero. Poi ci sarà una seconda lista, tecnicamente più ‘civica’ sul modello di quella che ha portato all’elezione di Marco Doria, dove ci sarà maggiore spazio per la società civile. Le liste dovrebbero essere completate entro domenica.

Proprio domenica Luca Pastorino parteciperà a un’iniziativa che tocca uno dei temi più sentiti dalla sinistra genovese, quello dell’antiproibizionismo. L’appuntamento è alle 17 ai giardini Luzzati per l’aperitivo “Legalizziamola!” organizzato dal neonato laboratorio Left Lab, formato da giovani, studenti e precari con l’obiettivo di portare al centro del dibattito della campagna elettorale alcuni elementi propri del mondo che rappresenta.

“Dalla legalizzazione delle droghe leggere, al reddito minimo regionale – spiega Marianna Perderzolli – da proposte per garantire il diritto allo studio a idee per trasformare edifici abbandonati in luoghi che possono essere utilizzati dai giovani. L’aperitivo di domenica è il nostro primo evento pubblico, parleremo con tanti giovani ed alcuni esperti di temi che vanno dalla mozione sulla legalizzazione delle droghe leggere appena approvata a Tursi, al narcotraffico o, ancora, alla coltivazione di canapa come occasione per offrire opportunità di lavoro ai giovani”.

Left lab molto probabilmente proporrà un paio di candidati under trenta che correranno nella lista civica per Pastorino, ma i nomi sono ancora top secret.

Stasera intanto a Genova arriva Pippo Civati per un’iniziativa organizzata dalla comunità di San Benedetto di Don Gallo dedicata alla Costituzione. “Appartiene al popolo!”, questo lo slogan dell’iniziativa che vedrà la partecipazione tra gli altri del presidente genovese dell’Anpi Massimo Bisca, del sindaco di Genova Marco Doria e del deputato di Sel Stefano Quaranta.

E il 24 aprile la Comunità di San Benedetto ha organizzato un’iniziativa analoga a Campo ligure a cui parteciperanno anche Don Luigi Ciotti e il segretario nazionale della Fiom Maurizio Landini.