Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Rari Nantes Bogliasco al torneo di Barcellona Under 10: una sola sconfitta, è semifinale

Bogliasco. Seconda giornata per il Bogliasco Under 10 a Barcellona. Sveglia molto presto, alle 7; giusto il tempo di fare una frugale colazione, salire sul bus navetta per la piscina e buttarsi in acqua.

Anche oggi tre partite aspettano i liguri, per concludere la fase eliminatoria a gironi. Riassumento: 28 squadre divise in quattro gironi. Primo match contro il Santa Eulalia, risveglio dolce considerato il risultato finale: 21-0. Poi una lunga pausa prima di giocare la partita attesa da molti, quella contro i padroni di casa del CN Barcelona. Ci si arriva dopo una merenda di metà mattina ed un lungo riposo nella relax room. La partita viene vinta dai catalani con il risultato di 2-1, punteggio da salto nel passato; i bogliaschini si sono difesi molto bene ma il portiere avversario e una serie di legni colpiti hanno fatto la differenza.

Poco male, si va avanti. Pausa pranzo: coccolati dalle mamme dei bambini del Barcelona, si gustano riso al pomodoro con aggiunta di uovo sodo sbriciolato, coscette di pollo arrosto con patatine, frutta fresca, budino e tanta acqua. Un po’ di riposo, un po’ di gioco in spiaggia con le ragazze ed i ragazzi di altre squadre e ci si rituffa in piscina per il terzo ed ultimo incontro odierno.

Il Bogliasco incontra il Terrassa femminile e vince 14-0. Doccia, bus navetta che allunga la squadra fino alla Sagrada Familia: nella Semana Santa, cioè la settimana di Pasqua, non si può venire a Barcellona e non passare davanti all’opera di Gaudì. Si entra nella cripta e c’è anche il tempo, per chi crede, di rivolgere una preghiera ed un ringraziamento. Poi un po’ di shopping, seguito da una leggera scarpinata di circa trenta minuti per raggiungere l’ostello. Se no che pallanuotisti sarebbero.

Si arriva in tempo per stendere costumi ed asciugamani, ancora fradici e un po’ spuzzoni, e ci si siede a tavola per la cena. Insalata di fagiolini e patate bolliti, con cipolle e dadini di prosciutto, crocchette di patate, insalata, budino e frutta, il tutto innaffiato da freschissima acqua naturale.

Nel frattempo si attendono notizie dal campo; qui studio a voi stadio, per conoscere l’avversario della semifinale. Montjuic, alle ore 12. Ora si gioca a biliardo con gli amici della Rari Nantes Verona, unica altra squadra italiana presente al torneo, ma anche con i francesi e gli spagnoli di Madrid. Ora una romantica veglia sulla terrazza: intorno una splendida Barcellona, sopra una meravigliosa luna piena.